Da sabato 16 aprile, l’attività del centro vaccinazioni contro il Covid-19 Villa Aurora, in via Mattia Battistini 44, verrà sospesa.
Fino a venerdì 15, l’orario del centro rimarrà dalle ore 8 alle 13:30, con accesso libero senza prenotazione. Nel centro vengono somministrati i vaccini Pfizer o Novavax.

Chi deve ricevere la seconda dose, può usufruire del centro vaccinazioni di Santa Maria della Pietà, aperto con i seguenti orari:

  • lunedì, mercoledì, venerdì e sabato: 8:00 – 13.30
  • martedì e giovedì: 8:00 – 16:00

Vaccinazione Covid a Roma

Presso il Centro Vaccinale attivo nella sede di Villa Aurora (in via Mattia Battistini 44 a Roma), attivo fino al 15 aprile, è possibile ricevere il vaccino contro il Covid-19 (Pfizer e Novavax). Tale possibilità è aperta a:

  • coloro che devono effettuare prima e seconda dose del ciclo vaccinale;
  • coloro che appartengono alle categorie che sono chiamate ad effettuare la terza dose di vaccino;
  • coloro che, dopo aver ricevuto nei mesi scorsi il vaccino monodose Johnson&Johnson, sono chiamate ad effettuare la dose booster dopo 150 giorni dalla precedente somministrazione e senza limiti di età.

Attualmente è possibile accedere al centro vaccinale anche senza prenotazione. Per poter procedere alla vaccinazione, è necessario esibire la tessera sanitaria.

Le vaccinazioni vengono effettuate:

  • dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 13,30

Come prenotare il vaccino

Il sistema di prenotazione è gestito esclusivamente dal Sistema Sanitario Regionale, tramite il sito salutelazio.it e secondo le priorità stabilite a livello nazionale. In merito, la Casa di Cura Villa Aurora non ha nessuna competenza e non può procedere autonomamente alle prenotazioni.

L’accesso al centro vaccinale è libero ma si consiglia comunque di dotarsi di prenotazione, tramite portale apposito della Regione Lazio.

Prenota il vaccino sul sito ufficiale

Modalità di ingresso nella struttura per effettuare la vaccinazione

Per agevolare l’utenza, sono stati creati due percorsi autonomi di accesso alla struttura per chi deve effettuare i tamponi e per chi deve ricevere il vaccino. Nello specifico:

  • Accettazione vaccini: è situata nella tensostruttura allestita davanti all’ingresso principale;
  • Accesso all’area riservata per i tamponi: avviene dall’ingresso secondario, posto alla fine della recinzione azzurra che circonda Villa Aurora.

Inoltre, i percorsi sono evidenziati con specifiche segnaletiche.

Tutte le notizie sul Covid-19

Campagna di vaccinazione della Regione Lazio: link e informazioni utili

Continua la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 della Regione Lazio, destinata alle persone residenti all’interno del territorio regionale. Attualmente, sono in corso le prenotazioni per le vaccinazioni delle seguenti categorie:

  • persone over 80 (nati nel 1941 o precedenti);
  • persone di età compresa tra i 5 e i 79 anni (nati tra il 1942 e il 2016);
  • persone cieche assolute o con residuo visivo non superiore a 1/10 per ciascun occhio (codice di invalidità civile C05);
  • persone particolarmente vulnerabili (qui l’elenco) o titolari di esenzione C02
  • persone con almeno 18 anni (nati fino al 2003) e con comorbilità (cioè affetti da una delle patologie identificate dalla Tabella 3 delle Raccomandazioni Nazionali);
  • persone (over 40) iscritte all’AIRE, residenti all’estero o membri del personale estero presso le ambasciate.

Inoltre, è consentita anche la prenotazione della vaccinazione per i caregiver di coloro che hanno invalidità civile C02 o C05, secondo regole specifiche (qui l’approfondimento sul tema).

Infine, sono ufficialmente iniziate anche le prenotazioni per le dosi aggiuntive e per quelle di richiamo (booster), genericamente conosciute come “terza dose” (qui l’approfondimento sul tema). Tali possibilità sono riservate:

  • vaccinati con età superiore ai 18 anni; (anche vaccinati con monodose ohnson&Johnson)
  • persone con elevata fragilità;
  • persone estremamente vulnerabili;
  • personale sanitario (anche amministrativo), personale delle RSA, forse di polizia, personale scolastico, personale del soccorso pubblico (per tutte queste categorie è previsto l’obbligo vaccinale).

Prenota la terza dose

La terza dose, a partire dal 23 novembre, può essere effettuata trascorsi 150 giorni dalla precedente somministrazione. Chi ha prenotato la terza dose prima del 23 novembre, quando l’intervallo previsto era di 180 giorni, può anticipare la data utilizzando la sezione “gestione appuntamento” presente sulla piattaforma di prenotazione.

Tutte le prenotazioni devono essere effettuate attraverso l’apposito portale messo a disposizione dalla Regione Lazio o contattando telefonicamente il numero 06 164 161 841.

Informazioni ufficiali della Regione Lazio sulla campagna vaccinale

Prenota il vaccino

Leggi anche: